cyberbullismo

Può essere definito “cyberbullismo” tutto ciò che concerne l’uso della tecnologia per mettere in imbarazzo, far sentire a disagio, intimorire, molestare, offendere o escludere altre persone.

Sul piano della dinamica d’origine, bullismo e cyberbullismo hanno una matrice comune, ma si distinguono per quanto riguarda la via di comunicazione utilizzata. Inoltre, non bisogna dimenticare che le giovani vittime di cyberbullismo sono frequentemente vittime di bullismo anche nella vita reale. Il cyberbullismo tuttavia, definito spesso anche “cybermobbing”, è una variante più aspra e ha un maggiore potenziale di abuso, essenzialmente per 3 motivi: